11.2 C
Catania
16 Gen 2022

Esonda il fiume Platani, agricoltura in ginocchio

SiciliaEsonda il fiume Platani, agricoltura in ginocchio

RIBERA – L’ennesimo temporale, che nelle scorse ore ha interessato la parte occidentale della provincia di Agrigento, ha causato l’esondazione del fiume Platani, nella parte corrispondente con il comprensorio agricolo di Ribera.

Il fenomeno meteorologico ha allagato almeno 300 ettari di terreni (quasi tutti coltivati ad agrumeto) e cancellato alcune delle strade di accesso ai poderi.  Si temono danni gravissimi al settore agricolo. Situazione non nuova, come ha denunciato il sindaco Matteo Ruvolo: “Da anni viene chiesta alla Regione la pulizia dell’alveo del fiume, liberandolo da tronchi, pietre e fango, ma purtroppo questi interventi non vengono mai fatti e le conseguenze sono quelle immaginabili”.

“Non ce la facciamo più”, dice l’imprenditore agricolo Salvatore Daino. Il quale fa notare anche come ogni anno la condizione del letto del Platani venga segnalata alla Regione ma senza alcun riscontro. “Sono almeno 300 – conclude Daino – gli ettari di terreno interessati, tanti anni di lavoro vengono vanificati in modo inaccettabile”. Nei giorni scorsi un’altra importante porzione di agrumeti di Ribera è stata danneggiata da una grandinata.

Correlati