Battiati, sventato il furto al negozio

Catanese sorpreso di notte dai carabinieri, in fuga i tre complici

CATANIA – I carabinieri di Sant’Agata Li Battiati hanno arrestato un 39enne catanese ritenuto gravemente indiziato di furto aggravato in concorso. Nella nottata un equipaggio stava transitando in via Umberto e ha notato un uomo che era intento ad armeggiare nei pressi dell’ingresso di un negozio.

Evidentemente “disturbato” dalla presenza dei militari, che lo hanno costretto a interrompere la sua azione, si è dato subito alla fuga tentando di liberarsi degli arnesi da scasso, lanciandoli violentemente sotto un’auto parcheggiata nelle vicinanze.

Ma non è andato molto lontano perché i militari sono riusciti a bloccarlo a pochi metri di distanza dal negozio, non consentendogli così di raggiungere i tre complici che lo aspettavano poco distante in attesa di entrare in azione. Improvvisamente, infatti, una Fiat Panda con a bordo tre uomini, in corso di identificazione, si è allontanata a tutta velocità imboccando la via San Michele Arcangelo.

Il 39enne era già riuscito a scassinare la saracinesca principale e ad aprire la seconda porta blindata di accesso al negozio. I carabinieri hanno poi recuperato e sottoposto a sequestro gli arnesi utilizzati.

scroll to top
Hide picture