Corriere di droga col reddito di cittadinanza

Termini Imerese. Calabrese bloccato in auto con quasi 8 chili di cocaina

TERMINI IMERESE (PALERMO) – Circa 7,7 chili di cocaina, per un valore di mercato stimato in oltre 600 mila euro, nascosti in un doppiofondo di un’auto, sono stati sequestrati da militari del comando provinciale della guarda di finanza di Palermo. Le fiamme gialle hanno arrestato il corriere, originario della provincia di Reggio Calabria, che è risultato percettore del reddito di cittadinanza.

La vettura era stata bloccata per un controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello in direzione Palermo. La sostanza stupefacente è stata trovata anche grazie all’intervento del cane antidroga Elisir: era conservata in panetti nascosti in un vano realizzato nel paraurti posteriore dell’auto. L’uomo, dichiarato in arresto, è stato condotto nella casa circondariale Cavallacci di Termini Imerese. 

scroll to top
Hide picture