Caccia al pusher: lui è in crociera

Era indagato in un'operazione antidroga ad Avola: fermato all'arrivo in porto

SIRACUSA – Era partito per una crociera nel Mediterraneo uno degli indagati dell’operazione “Coca Drive in” con otto misure cautelari eseguite il 6 novembre scorso, dagli agenti di Avola e di Siracusa.

Erano state denunciate complessivamente 12 persone accusate di aver organizzato una attività di spaccio, rifornendo di droga i clienti che passavano con le proprie auto. L’indagato, un 35enne di Avola, è stato fermato nel porto di Siracusa appena sceso dalla passerella della nave.

scroll to top
Hide picture