Colpi di ombrello a tutti, nigeriano arrestato

Catania. Intemperanze di un extracomunitario in pieno centro

CATANIA – Un giovane nigeriano è stato arrestato dai carabinieri per resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

La giornata di ordinaria follia dell’extracomunitario è iniziata ieri mattina intorno alle 7.30 quando in viale Libertà, quasi all’incrocio con corso Italia, si è lasciato andare ad immotivate intemperanze nei confronti di alcuni clienti di un bar intenti a sorbire un caffè, nonché danneggiando alcune strutture dell’esercizio commerciale.

L’esagitato tentava di colpire ed a volte colpiva i passanti con un ombrello che roteava con incredibile maestria. A quel punto, diversi passanti hanno chiesto l’intervento del 112; i militari hanno sorpreso l’extracomunitario in viale Vittorio Veneto nei pressi di un centro di analisi cliniche; poco prima aveva colpito una ragazzina con l’ombrello che poi è stato abbandonato in prossimità di una fermata dell’autobus. L’extracomunitario ha tentato la fuga, ma è stato bloccato da due pattuglie dei carabinieri.

scroll to top
Hide picture