16.3 C
Catania
05 Dic 2021

Caltagirone

SiciliaCaltagirone

CALTAGIRONE (CATANIA) – I carabinieri di Caltagirone, insieme ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sicilia, hanno arrestato un 56enne di San Cono, pastore pregiudicato, per detenzione abusiva di armi e munizioni. Ieri i militari si sono così recati in contrada Santa Margherita nell’ovile dell’uomo: sotterrato accanto al muro del casolare, hanno trovato un bidone di plastica contenente una pistola calibro 9 modificata.

All’arma in questione, originariamente a salve, erano state modificate alcune delle componenti che ne avevano permesso la trasformazione in un’arma da fuoco, perfettamente funzionante, oltre a 8 cartucce dello stesso calibro. Nell’abitazione e in un altro casolare del pastore a San Cono, i militari hanno trovato altre 3 cartucce da caccia calibro 12 con piombo spezzato. Il pastore è stato posto agli arresti domiciliari.

Correlati