8.6 C
Catania
25 Gen 2022

Anche New York si mobilita per Catania

SiciliaAnche New York si mobilita per Catania

L’Associazione culturale italiana di New York scende in campo per aiutare Catania dopo l’alluvione. Il presidente Tony Di Piazza, imprenditore di successo ed ex presidente del Palermo Calcio, e Joseph Ficalora, ex presidente della New York Community Bank, si sono mobilitati per i fondi che saranno destinati a due associazioni che operano sul territorio colpito.

Le due associazioni scelte sono: la Locanda del Samaritano, missionari vincenziani che da 10 anni prestano servizio nel territorio catanese per dare assistenza agli indigenti e l’associazione di cucina e turismo Ristoworld Italy. I cuochi di Ristoworld Italy, in questi giorni di maltempo hanno donato un pasto caldo a tutti gli ospiti del PalaSpedini a Catania, aperto dal comune etneo per accogliere i senza fissa dimora della città ma non solo, anche tutti gli sfollati a causa degli allagamenti.

 

Correlati