12.9 C
Catania
06 Dic 2021

Siracusa

SiciliaSiracusa

SIRACUSA – I carabinieri hanno bloccato una corsa clandestina di cavalli sulle strade statali a sud della provincia di Siracusa, tra Canicattini Bagni e Palazzolo Acreide. Bloccati due cavalli, lanciati a forte velocità dai fantini a bordo di calessi. I militari hanno denunciato per maltrattamento di animali e competizione non autorizzata quattro persone e sequestrato un cavallo e un calesse, utilizzati per l’evento.

L’equino, risultato sprovvisto del microchip di identificazione, è stato affidato ai veterinari dell’Asl per verificare l’eventuale somministrazione di sostanze dopanti. Il fenomeno delle gare clandestine di cavalli è spesso accompagnato dalle scommesse in denaro, in altre occasioni, anche di alcune migliaia di euro.

Correlati