11.2 C
Catania
16 Gen 2022

Palermo

ItaliaPalermo

PALERMO – Dopo i rinvii della scorsa settimana, ancora una fumata nera all’Ars per mancanza del numero legale. Nonostante i tentativi del presidente Gianfranco Miccichè, che ha chiesto più volte ai capigruppo di verificare la presenza di deputati all’interno Palazzo dei Normanni oltre a quelli che già erano a Sala d’Ercole, nel corso della seduta di oggi non è stato raggiunto il numero legale per la votazione dei ddl all’ordine del giorno, tra i quali il Rendiconto 2019.

L’aula ha approvato solo un ordine del giorno, sostenuto da tutti i gruppi parlamentari, sulla vertenza che coinvolge i lavoratori del call center Almaviva in seguito al passaggio da Alitalia ad Ita. Prima di chiudere i lavori Miccichè si è rivolto ai gruppi di opposizione: “so che spetta alla maggioranza garantire il numero legale in aula, ma invito l’opposizione al senso di responsabilità affinché domani si possa approvare il Rendiconto”. La seduta è stata rinviata a domani alle 16.

Correlati