16.8 C
Catania
21 Ott 2021

Palermo

SiciliaPalermo

PALERMO – Gli agenti del commissariato Zisa Borgo Nuovo hanno identificato tre minorenni che nei giorni scorsi avrebbero lanciato pietre contro gli autobus dell’Amat tra via Leonardo da Vinci e via Casalini a Palermo. I minori sono accusati di attentato alla sicurezza dei trasporto, danneggiamento e interruzione di pubblico servizio. Gli episodi sono accaduti, alle 5 del mattino dello scorso 14 settembre, quando i ragazzini avrebbero lanciato i sassi contro alcuni autobus di linea in transito mentre i mezzi stavano percorrendo la via Leonardo da Vinci.

La sassaiola, a breve distanza di tempo, ha riguardato almeno quattro autobus, due dei quali sono rimasti danneggiati riportando la rottura del vetro centrale, lato sinistro e dello specchietto retrovisore sinistro. I conducenti dei mezzi hanno descritto i ragazzini che lanciavano le pietre. Le immagini delle telecamere di un esercizio commerciale hanno confermato la presenza dei tre. I ragazzini sono stati bloccati poco dopo da una volante ancora in fuga poco dopo i lanci.

Correlati