L’invasione (vietata) a Scala dei Turchi

Violati i sigilli, il tratto di costa agrigentina è stato sequestrato per il rischio crolli VIDEO

Decine e decine di persone invadono giornalmente la marna bianca della Scala dei Turchi, scavalcando le transenne e violando i sigilli, senza che nessuno dica nulla”. Lo denunciano in una nota Mareamico e le Guardie ittiche del Gise.
Il tratto di costa è stato sequestrato dalla Procura di Agrigento lo scorso anno, perché è a rischio crolli. “Se i cittadini violano impunemente la legge è lo Stato che perde la faccia”, proseguono gli ambientalisti.

scroll to top
Hide picture