19.6 C
Catania
19 Ott 2021

Fiamme da paura ad Acireale

SiciliaFiamme da paura ad Acireale

Diversi incendi sono divampati questo pomeriggio in Sicilia. Tra i più pericolosi quelli che hanno colpito dalle prime ore del pomeriggio Acireale. Le tre squadre di vigili del fuoco intervenute sono riuscite a evitare il peggio.


Le alte temperature ambientali ed il vento hanno favorito il propagarsi di incendi in città e in diverse zone della provincia catanese. Diversi incendi sull’Etna a Linguaglossa, dove una falegnameria è andata a fuoco in piazza Santa Caterina.

A Catania città incendi in via San Francesco la Rena e, ancora una volta, al Villaggio Rainbow (nella foto sotto). A Misterbianco fiamme in via Plebiscito e Strada Pilata. A Mascalucia incendi di sterpaglie in via Favignana.

Roghi anche a Piazza Armerina in contrada Piano Cannata, dove sono arrivate diverse squadre di pompieri, a Terrasini in contrada San Cataldo, tra Borgetto e San Giuseppe Jato nella zona di Montagna Signora e nell’isola di Filicudi.
Canadair in azione da questa mattina nella zona di Petralia Sottana (Pa) nella strada che porta all’ospedale. L’ex convento dei Padri Riformati è stato evacuato: La struttura del XVII secolo ospita adesso uffici dell’Asp e una Rsa, una residenza sanitaria assistita; gli ospiti sono stati portati via e sistemati in altre strutture della zona.

Il fuoco ha poi preso una direzione verso la montagna e verso zone boschive impraticabili. Per tutta la giornata sono stati in azione i mezzi della protezione civile e dei vigili del fuoco. Altri incendi a San Mauro Castelverde e a Misilmeri.

Correlati