Evade dai domiciliari e danneggia tutto

Siracusa. Distrutti un impianto elettrico e una statua

SIRACUSA –  Un 33enne è stato arrestato dai carabinieri della Stazione di Siracusa-Ortigia in eseguito ad un provvedimento di aggravamento di misura cautelare emesso dalla Corte d’Appello di Catania.
L’uomo, che si trovava agli arresti domiciliari presso la propria abitazione per particolari condizioni di salute, si era reso responsabile di evasione e di danneggiamento aggravato.
Dopo essere uscito arbitrariamente dall’abitazione, il 33enne ha danneggiato gli impianti elettrici ed idrici nonché una statua. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Cavadonna.

scroll to top
Hide picture