Catania, salvati due ragazzi che rischiavano di annegare

Onde troppo alte gli impediscono la risalita sugli scogli: arriva la guardia costiera

CATANIA – Nella tarda mattinata di oggi nei pressi delle Grotte di Ulisse, alla scogliera di Catania, due adolescenti, noncuranti delle cattive condizioni del mare, hanno rischiato di annegare a causa delle alte onde che gli impedivano la risalita sugli scogli.
A segnalare il pericolo è stata la chiamata di una cittadina al numero blu 1530 ricevuta dalla Sala Operativa della Capitaneria di porto di Catania, che immediatamente ha disposto l’uscita di una motovedetta con a bordo un Rescue Swimmer della Guardia costiera.
In appena 15 minuti la motovedetta è giunta sul posto e ha individuato i due ragazzi in acqua, visibilmente stanchi e in difficoltà. Il personale specializzato, nonostante le pessime condizioni del mare, si è tuffato in acqua per recuperare i due ragazzi
Una volta rientrati presso la banchina della Capitaneria di porto di Catania, sono stati affidati alle cure del personale del 118.

scroll to top
Hide picture