Al polso un orologio stupefacente

Acireale. Scoperto e arrestato uno spacciatore che nascondeva la cocaina al posto del meccanismo

La droga nascosta all’interno di un orologio stupefacente. Così i carabinieri di Acireale hanno arrestato un 54enne, ritenuto responsabile di detenzione e spaccio di cocaina. L’uomo, pregiudicato già noto alle forze dell’ordine, ha insospettito i carabinieri che lo avevano fermato per un controllo in piazza Dante.
Guardava continuamente il proprio orologio, che però non segnava l’ora corretta. L’uomo, ingegnosamente, dopo averlo privato del meccanismo, ne utilizzava la cassa come involucro segreto per le dosi di cocaina, due per l’esattezza. A una successiva perquisizione dell’auto è stata trovata un’ulteriore dose all’interno del portafoglio, contenente anche 130 euro, sottoposti a sequestro perché ritenuti provento dello spaccio.
I carabinieri hanno quindi esteso la perquisizione all’abitazione del pregiudicato, dove all’interno di un cassetto della stanza da letto, hanno rinvenuto circa 7 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, sostanze per realizzare il “taglio” della droga, materiale per il confezionamento delle singole dosi, nonché, manco a dirlo, un altro orologio anch’esso modificato con le stesse modalità per l’occultamento della sostanza stupefacente.

scroll to top
Hide picture