Lampedusa, assistenza cardiologica da remoto

I cardiologi dell’Asp di Palermo, Sebastiano Scalzo, Giorgio Maringhini e Giovanni Lipari cureranno il collegamento con il nuovo sistema ergometrico che consente di ampliare l’offerta sanitaria nelle Pelagie.

“Il test da sforzo renderà più semplice ed organizzata la gestione del paziente cardiopatico di Lampedusa e Linosa – ha spiegato il direttore della Cardiologia dell’Ingrassia, Sergio Fasullo – l’obiettivo è di ridurre gli eventi cardiaci ed i viaggi verso altre strutture. Negli ultimi anni, a Lampedusa, si è istituita una efficiente rete assistenziale emergenziale ed ambulatoriale con i cardiologi dell’Ingrassia. Con l’acquisto di un sistema ergometrico si dà continuità al progetto di una cardiologia aziendale di servizi a 360 gradi”.

L’ambulatorio di Cardiologia del Poliambulatorio di Lampedusa, oltre che del nuovo test ergometro, è fornito di Elettrocardiogramma dinamico (ecg dinamico 24h sec. Holter), ecocardiografia, elettrocardiogramma ed apparecchio di telemedicina per i pacemaker.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci