Agrigento, l’Esercito supporta i vaccinatori

Personale sanitario delle Forze Armate e dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento lavorano insieme per potenziare le azioni della campagna vaccinale anti Covid-19 sul territorio provinciale.

Un team dell’Esercito italiano composto da medici e infermieri sta coadiuvando, infatti, i sanitari dell’Asp nella somministrazione delle dosi presso i diversi centri vaccinali aziendali.

Il supporto alla profilassi fornito dai militari rientra nell’ambito dell’accordo nazionale Eos a sostegno delle Regioni recepito e ben accolto anche nel territorio agrigentino.

In questa fase, grazie alla disponibilità garantita dal tenente colonnello medico Angelo Barna, responsabile del coordinamento con la Sanità regionale, vengono impiegati ventiquattro medici e infermieri dell’Esercito.

I team sono complessivamente sei da quattro unità ciascuno e integrano il personale Asp coprendo tutto il territorio provinciale.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci