Capaci, tre feriti in una maxi rissa

Ragazzi in scooter scorrazzano nell'isola pedonale, gestore di un lido li rimprovera e si scatena il parapiglia

CAPACI (PALERMO) – Una maxi rissa è scoppiata ieri sera nel lungomare di Capaci, alla fine i sanitari del 118 hanno medicato tre feriti. Lo scontro è iniziato quando il gestore di un lido nel lungomare XXIII maggio ha rimproverato alcuni ragazzini che nella zona pedonale scorrazzavano e impennavano con gli scooter.
Uno dei ragazzini è sceso dallo scooter e si è avventato contro l’uomo. E’ scoppiata una rissa sedata solo dopo l’arrivo in massa di polizia, carabinieri e guardia di finanza. Sono stati due finanzieri nel corso di un controllo a lanciare l’allarme e chiedere l’intervento di altre forze di polizia.
Nel corso della colluttazione che ha visto coinvolti numerosi giovani sono volati calci, pugni e colpi di casco. Famiglie e giovani che stavano passeggiando nella zona sono fuggiti. Le forze dell’ordine hanno identificato diversi giovani e stanno valutando la loro posizione.

scroll to top
Hide picture