19.5 C
Catania
23 Ott 2021

Operazioni di restyling per viale Mediterraneo

SiciliaOperazioni di restyling per viale Mediterraneo

CATANIA – Anche il sottopasso di viale Mediterraneo che congiunge nei due sensi di marcia via Vincenzo Giuffrida agli svincoli per le autostrade, sta rifacendo il look con nuova segnaletica verticale e orizzontale, maggiore sicurezza di segnalazione, con la sostituzione delle lampade spente.
I lavori disposti dal sindaco di Catania, Salvo Pogliese, ancora in fase di completamento, vengono eseguiti in ore notturne eliminando ogni possibile interferenza con il traffico veicolare, poiché si è dovuto chiudere il sottopasso in entrambe le carreggiate dalle 22 alle 6.
E dopo due settimane di lavori si sono conclusi le operazioni di restyling dell’Asse dei Servizi, fondamentale arteria con caratteristiche autostradali che connette la zona del faro della Plaia con la zona di Librino, la zona industriale, l’aeroporto e la tangenziale.
Su input del sindaco Pogliese, che guida anche la città metropolitana di Catania, gli operatori dell’ex Provincia hanno eseguito interventi di miglioramento e adeguamento, nella parte di propria competenza, completando gli interventi di ripristino, che per quasi un decennio non è stata interessata da alcuna riattivazione della funzionalità, a eccezione di interventi limitati alla rimozione di situazioni di pericolo sulla sede stradale.
Nei giorni scorsi nella parte di competenza del Comune di Catania per diversi giorni oltre trenta operatori di Multiservizi, Energetikambiente, Sostare, Polizia Municipale e Ufficio Traffico Urbano, con un’azione sinergica coordinata dal capo di gabinetto Giuseppe Ferraro ed eseguita con la collaborazione del geometra comunale Pippo Bonaccorsi, hanno migliorato e messo in sicurezza anche le rampe di ingresso e uscita della via Forcile, compreso l’anello rotatorio di congiungimento con l’Asse dei Servizi, rimuovendo tonnellate di materiali di risulta anche con l’utilizzo di speciali mezzi di cantiere.

Correlati