Incendi in Sicilia, in campo anche i droni

PALERMO – Un appello ai cittadini a dare una mano segnalando eventuali atti criminali al numero per l’emergenza ambientale 1515 operativo h24 è stato lanciato dall’assessore regionale al Territorio, Toto Cordaro, che ha presentato il nuovo servizio che va a integrarsi con le altre iniziative messe in campo dal governo Musumeci nella lotta agli incendi. La Regione ha realizzato un video sul nuovo servizio 1515 per sensibilizzare l’opinione pubblica.

“Invito i cittadini a darci un mano – ha detto Cordaro -. Contiamo sul lavoro dei nostri operai forestali e di ulteriori 100 regionali che tra fine giugno e primi di luglio saranno di supporto per rafforzare la squadra del Corpo forestale”.

“Abbiamo fatto una convenzione con l’Anci Sicilia e con gli agricoltori, abbiamo una sinergia rinnovata con la Protezione civile – ha aggiunto l’assessore -. Inoltre, è andata a buon fine la gara sul noleggio di 8 elicotteri, due dei quali opereranno nel Palermitano a Boccadifalco e nel comune di Geraci sulle Madonie”.

Per la prima volta, ha sottolineato Cordaro, “utilizzeremo anche i droni per prevenzione e raccolta informazioni, ne abbiamo acquistati 90 con gare per 109 mila euro: 70 saranno usati per il monitoraggio nel territorio di Palermo”.

© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871 | Privacy | Contattaci