Eolie Covid free, ma sugli aliscafi non c’è posto

Si può viaggiare col 50% di capienza, centinaia di turisti restano a terra. Proteste a Milazzo

Le Eolie sono ormai isole Covid free, ma è problematico arrivare nell’arcipelago. Gli aliscafi della Liberty Lines proprio per il coronavirus, possono viaggiare solamente con il 50% di capienza e sono centinaia i turisti che giornalmente non trovano posto per imbarcarsi da Milazzo.
E’ stato richiesto all’assessore regionale dei trasporti Marco Falcone di far aumentare al ministero della Salute la capienza almeno al 70-80%, considerato che le corse estive scatteranno dal 20 giugno.
Intanto, però, nei porti esplodono le proteste. A Milazzo a ogni corsa almeno 50 persone restano a terra. E in qualche caso i passeggeri devono anche attendere un paio di ore per la corsa successiva. Lamentele anche da Stromboli e Filicudi.

scroll to top
Hide picture