Anche il Senato omaggia il maestro Battiato

Il commosso ricordo della politica al compositore siciliano

ROMA – Migliaia di messaggi di cordoglio, intitolazioni, ricordi di colleghi artisti, di gente comune e della politica. Si susseguono i tributi al maestro Franco Battiato, morto all’età di 76 anni nella sua residenza di Milo, dove ieri mattina si sono tenuti i funerali in forma strettamente privata.
Anche l’aula del Senato ha ricordato questa mattina il compositore siciliano. All’inizio dei lavori ha chiesto di poter commemorare il musicista catanese il senatore di M5s Marco Pellegrini e il vice presidente, Ignazio La Russa, anche lui siciliano, ha annunciato che la Presidenza aveva autorizzato un intervento di ciascun gruppo per ricordare l’artista. Dopo Pellegrini è quindi intervenuto un senatore di ciascun gruppo parlamentare per commemorare il maestro.

scroll to top
Hide picture