Open day: si presentano 43.000 siciliani

PALERMO – “L’Open day voluto dalla Regione per le fasce over 60 e per i soggetti a elevata fragilità continua a dare una notevole spinta alla campagna vaccinale. Da giovedì 29 aprile a sabato primo maggio, su un totale di 65.118 prime dosi somministrate in Sicilia, il 66,52% (43.319) hanno riguardato persone che hanno deciso di aderire all’Open day, dunque senza prenotazione”. La Regione siciliana traccia un nuovo bilancio delle giornate aperte. E trova conforto nei numeri.

“Nel target 60-69 i soggetti senza prenotazione sono stati il 63,67% (13.518 su 21.230). Nella fascia 70-79 anni, il 55,36% (10.820 su 19.544) di coloro che hanno ricevuto la prima dose dal 29 aprile al primo maggio lo ha fatto aderendo all’Open day. E ancora in quella over 80 la percentuale senza prenotazione è stata pari al 73,77% (5.243 su 7.107) del totale di coloro che hanno ricevuto la prima dose in questa fascia d’età nel fine settimana. Nell’arco dei tre giorni le somministrazioni complessive, tra prime e seconde dosi, sono state 90.554”.


© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871