L’idea illuminante di padre e figlio catanesi

I carabinieri scoprono ad Aci Sant'Antonio due case allacciate abusivamente alla rete elettrica

ACI SANT’ANTONIO (CATANIA) – I carabinieri di Aci Sant’Antonio hanno denunciato due uomini di 64 e 34 anni, padre e figlio, per furto aggravato.
In via Donatello è stato accertato che le rispettive case erano allacciate artificiosamente alla rete pubblica; mentre quella del figlio era munita di un cavo diretto costantemente alimentato, quella del padre aveva regolare contratto con il gestore ma con la possibilità, attraverso un deviatore, di bypassare il contatore e utilizzare a comando e gratis il servizio.

scroll to top
Hide picture