Buttano la spazzatura e vengono accoltellati

VITTORIA (RAGUSA) – Due fratelli di 47 e 30 anni sono stati accoltellati a Vittoria mentre gettavano la spazzatura, in via Evangelista. L’autore del gesto, un vicino di casa, li ha aggrediti colpendoli dopo una lite. Si tratta del settantenne M.C., fermato con l’accusa di tentato omicidio e lesioni personali aggravate

I due uomini sono finiti entrambi in ospedale. Il più grave, 47 anni, è stato operato all’ospedale Guzzardi avendo riportato ferite all’addome. Si trova attualmente ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravi, ma stabili. Solo qualche punto di sutura invece per il trentenne che ha riportato una ferita lieve nel costato ed è stato dimesso.

Durante una perquisizione in casa del 70enne, è stata trovata un’arma bianca che potrebbe essere quella usata durante il ferimento. L’arrestato e è stato rinchiuso nel carcere di Caltagirone (Catania). Sono in corso indagini per far luce sul movente e la dinamica dell’aggressione.


© La Sicilia Multimedia s.p.a.| p.iva 03655570871