Spaccata in banca a colpi di martello

Biancavilla. Fermata una romena che intascava il reddito di cittadinanza

I carabinieri di Biancavilla hanno arrestato una 38enne di origini romene, risultata percettrice del reddito di cittadinanza, ritenuta responsabile di tentato furto aggravato.
Nella tarda serata di ieri, i militari, mentre stavano eseguendo un controllo alla circolazione stradale in piazza Collegiata, hanno udito dei forti rumori provenienti dalla vicina via Vittorio Emanuele III. Accorsi immediatamente, sul posto hanno trovato una donna che tramite un grosso martello stava tentando di sfondare la vetrata principale della filiale dell’Unicredit.
I carabinieri, dopo averla “disarmata” e posta in sicurezza, hanno potuto rilevare come precedentemente la signora, utilizzando sempre la medesima arma impropria, aveva tentato di scardinare lo sportello bancomat dell’istituto di credito. Il martello è stato sequestrato, mentre l’arrestata, in attesa della direttissima, è stata relegata agli arresti domiciliari.

scroll to top
Hide picture