18 C
Catania
26 Ott 2021

Sicilia, coronavirus sale ancora: +1.692 casi. “E’ il risultato di certi comportamenti”

SiciliaSicilia, coronavirus sale ancora: +1.692 casi. "E' il risultato di certi comportamenti"

Salgono ancora i numeri del Covid in Sicilia: nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono 1.692 (ieri 1.576) su circa 9.750 tamponi: il tasso di positività passa dal 16,5 al 17,3%. Ventinove i morti.
Confortante se non altro la diminuzione dei ricoveri in ospedale: -4 nel bilancio tra persone entrate e uscite (ma +4 in terapia intensiva). I dimessi/guariti sono 1.350.
Questa la distribuzione dei nuovi contagiati per provincia: 485 a Palermo, 449 a Catania, 207 a Messina, 193 a Siracusa, 91 a Caltanissetta, 82 a Trapani, 73 ad Agrigento, 61 a Ragusa, 51 a Enna.

“La crescita dei contagi non è inattesa – dice l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza -. È il risultato di comportamenti che tutti abbiamo avuto modo di rilevare e documentati anche da alcune immagini arrivate dalle nostre città. Se da un lato osserviamo, fortunatamente, un’incidenza non critica dei ricoveri ospedalieri, dall’altro è opportuno prevedere concrete azioni contenitive parametrate alla situazione”.
In tutta Italia sono 20.331 i tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore. Le vittime sono 548. I tamponi effettuati sono 178.596, con un’incidenza dell’11,3%.
Sono in aumento di due unità i pazienti in terapia intensiva, nel saldo quotidiano tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono 183: il totale dei ricoverati in terapia intensiva è ora di 2.571.
Dai reparti ordinari sono invece usciti 221 pazienti nelle ultime 24 ore, portando il totale a 23.174. Gli attualmente positivi sono 568.712, in calo rispetto a ieri (-449). I guariti di oggi sono 20.227 per un totale di 1.556.356.
Il Veneto con 3.638 casi è la regione che registra oggi più nuovi contagi per coronavirus. Seguono la Lombardia (2.952), il Lazio (2.007) e Sicilia (1.692).

Correlati