8.6 C
Catania
24 Gen 2022

Palermo

PALERMO – Sciopero dei 40 lavoratori impegnati nei lavori di rifacimento della scorrimento veloce Palermo-Agrigento dipendenti di due società affidatarie, il consorzio Palermo Agrigento scarl e la Asfalti Italiani, che dalla Bolognetta scpa e dall’Anas, I lavoratori chiedono due mensilità arretrate, novembre e dicembre. I segretari provinciali di Fillea, Filca e Feneal, a Villafrati a fianco degli operai, avevano già esternato le loro preoccupazioni sui rischi di uno smembramento dell’appalto, chiedendo precise garanzie, in particolare sui pagamenti.

Correlati