Truffa un venditore on line, denunciata

Catania. Con un raggiro si fa ricaricare 2.500 euro su una carta prepagata durante una compravendita su internet

Truffa un venditore on line, denunciata

CATANIA – I carabinieri di Piazza Dante hanno denunciato una catanese di 29 anni accusata di truffa. La giovane donna, servendosi della collaborazione vocale di un uomo in fase di identificazione, ha contattato la vittima, una persona di Rimini, intenzionata a vendere un drone tramite un noto sito online, proponendole il versamento di una caparra per rendere formale la compravendita.

In teoria l’acquirente avrebbe dovuto versare la somma pattuita sulla carta prepagata del venditore che tuttavia non essendo pratico della procedura si è affidato alle istruzioni che l’interlocutore gli dettava per telefono. Ed ecco servita la truffa.

Il riminese si è così recato in uno sportello bancomat e seguendo alla lettera i suggerimenti della “voce guida” alla fine, invece di incassare, si è ritrovato con due operazioni in uscita equivalenti a 2.500 euro, versate per magia sulla carta di credito ricaricabile della signora catanese.

I militari di Piazza Dante, ricevuta per competenza territoriale la denuncia della vittima, sono riusciti a risalire all’intestatario della carta di credito, appunto l’odierna denunciata, cui è stata sequestrata la carta nel preciso istante in cui si è presentata nella propria banca per compiere delle operazioni.


Correlati