Scendono dal Suv e aggrediscono pedone

Palermo. In manette 5 giovanissimi: la vittima aveva inveito contro l'auto che stava per investirlo

PALERMO – La Polizia ha arrestato cinque giovanissimi palermitani, tutti incensurati, autori di una aggressione avvenuta in pieno giorno in una centralissima zona della città. Sabato pomeriggio, in un tratto di via Roma, un professionista stava attraversando quando è stato quasi investito da un Suv con a bordo cinque ragazzi.
Il pedone, che ha evitato l’impatto, ha inveito contro l’autista che ha frenato, ha abbandonato l’abitacolo, si è diretto verso l’uomo e lo ha presi a calci e pugni.
Anche gli altri 4, hanno raggiunto la vittima, e l’hanno immobolizzata. La scena è stata osservata da un poliziotto libero dal servizio che ha seguito il percorso degli aggressori, scappati dopo il pestaggio, e lo ha segnalato alla sala operativa delle Forze dell’Ordine.

scroll to top
Hide picture