Infarto e coronavirus: delicata operazione per un catanese di 39 anni

Salvato un paziente al Policlinico: subito dopo l'intervento il ricovero nel reparto dei contagiati

CATANIA – Un intervento di cardiochirurgia su un malato Covid è stato effettuato al Policlinico universitario di Catania su un paziente di 39 anni entrato al pronto soccorso con i sintomi di un infarto al miocardio: forti dolori a petto e spalla.
Una tac al torace ha evidenziato una dissezione aortica, la rottura parziale dell’ascendente, e immagini polmonari sospette per Covid. Sottoposto a tampone è risultato positivo.
Il paziente era stato intanto trasferito con barella per il biocontenimento nella sala operatoria dell’unità operativa complessa di cardiochirurgia. Dopo l’intervento salvavita il paziente è ricoverato nel reparto di rianimazione Covid del Policlinico. Le sue condizioni cliniche al momento sono stabili.

scroll to top
Hide picture