“Mi vaccinerò quando sarà il mio turno”

Musumeci: “Entro settembre completeremo la somministrazione per tutti i siciliani di età superiore ai 16 anni” VIDEO

“Mi vaccinerò quando sarà il mio turno”

PALERMO – “Entro la metà di settembre 2021 saremo in grado di vaccinare tutti i siciliani di età superiore ai 16 anni”. Così ha annunciato il presidente della Regione Nello Musumeci, nel corso delle operazioni all’ospedale Civico di Palermo per il Vax Day.

“Io mi vaccinerò. Certo, quando sarà il mio turno: lo decideranno i medici. Se ci liberiamo da questo mostro senza volto, riusciremo a ricostruire il nostro futuro con tutte le potenzialità che abbiamo a disposizione. Noi non ci siamo fermati”, ha detto ancora Musumeci.

“Il richiamo è diviso in due fasi – ha aggiunto il governatore -, la seconda fase dovrebbe cominciare ad aprile, ma già la prossima settimana avremo una sufficiente quantità per avviare la campagna di vaccinazione vera e propria. Speriamo di poter concludere entro l’estate e quindi avvicinare tutti al vaccino senza rinunce, perché non credo ci sia una sola ragione per poter rinunciare alla vaccinazione”.

Musumeci ha ribadito di essere pronto a vaccinarsi: “Sarei disposto a farlo anche adesso, ma mancherei di rispetto verso il piano predisposto dai sanitari che prevede una serie di fasce e categorie professionali e anagrafiche”.

“Si deve cominciare – ha concluso il governatore – dagli over 80 fino ad arrivare alla popolazione anziana e ai giovani, che spero vogliano condividere con noi questa preziosa opportunità. Secondo il piano nazionale da noi chiaramente condiviso dovremmo già a settembre avere vaccinato tutti. Speriamo sia questo il calendario rispettato senza imprevisti e senza intoppi”.


Correlati