Già sottoposte ai vaccini 3 milioni di persone

Cina e Usa oltre il milione di dosi, Gran Bretagna a 800 mila. Israele e Bahrein primi per quelle pro capite

Già sottoposte ai vaccini 3 milioni di persone

ROMA – In diversi Paesi, dagli Usa al Canada alla Gran Bretagna, la vaccinazione anti-Covid è già iniziata. Secondo il sito Ourworldindata hanno già avuto il vaccino 3,31 milioni di persone nel mondo, con Cina e Usa che hanno superato il milione di dosi inoculate e la Gran Bretagna che è attorno a 800 mila.

Israele e Bahrein sono invece le nazioni con il maggior numero di vaccini pro capite, con oltre il 2% della popolazione vaccinata. Tra l’inizio ‘ufficiale’ dell’epidemia di Sars-CoV-2 e il ‘Vax Day’ europeo, domenica 27 dicembre, quando si iniziano a inoculare i primi vaccini, che dovrebbero rappresentare l’inizio della fine della pandemia, è trascorso meno di un anno.

Il primo focolaio del nuovo coronavirus è stato segnalato dalla Cina all’Oms il 31 dicembre dello scorso anno, mentre la sequenza genetica del virus, indispensabile per poter progettare i sieri, è stata resa pubblica per la prima volta il 10 gennaio scorso.


Correlati