Catania, sanificatori per l’Ematologia del Policlinico

di Nuccio Sciacca – Donati dalla Foncanesa che sostiene già “Casa Santella”

Catania, sanificatori per l’Ematologia del Policlinico

La Fon.Ca.Ne.Sa. Onlus (Fondazione Catanese per lo studio e la cura delle Malattie Neoplastiche del Sangue) ha donato undici sanificatori al reparto di Ematologia del Policlinico di Catania. Nata nel 1986, la Fondazione ha supportato la ricerca scientifica finanziando ricerche svolte presso i laboratori dell’Istituto d’Ematologia e destinando parte dei suoi fondi anche a borse di studio estere delle quali hanno potuto usufruire giovani ematologi.

Dal 1999 la Fondazione ha iniziato un’attività socio-assistenziale, istituendo le case d’accoglienza “Casa Santella”, ubicate in un palazzo di fronte all’ospedale Ferrarotto e, successivamente, in occasione del trasferimento del reparto di Ematologia al Policlinico, realizzando al suo interno una nuova casa d’accoglienza “Casa Santella” inaugurata nel 2016 e che oggi ha superato le 50.000 ospitalità, tra malati e prossimi parenti provenienti da tutte le province siciliane.

I sanificatori verranno posizionati negli ambienti maggiormente frequentati dai pazienti, dai medici e da tutto il personale infermieristico, in particolare saranno collocati nella sala d’attesa dell’ambulatorio sito al piano terreno, nella sala d’attesa del Day Hospital generale, sito al IV piano e nella sala d’attesa del Day Hospital dell’Unità di Trapianto di Midollo Osseo sito al VII piano.

Il direttore generale dell’Azienda Policlinico, Gaetano Sirna, ha subito ringraziato la presidente della Foncanesa, Rosalba Massimino, per la donazione e per il costante impegno accanto ai pazienti.


Correlati