Scalzo e con i piedi insanguinati: fermato al Policlinico il catanese furioso

Giovane in stato di alterazione si scaglia violentemente contro infermieri e guardie giurate: denunciato

CATANIA – Il 35enne C. A. è stato denunciato a Catania per una furiosa aggressione al pronto soccorso del Policlinico. In stato di alterazione si è scagliato contro il personale sanitario e la vigilanza.
I poliziotti lo hanno trovato scalzo, con i piedi insanguinati, che tentava di colpire gli infermieri senza però riuscire nel suo intento. Il giovane è però riuscito a fare ingresso con la violenza nell’area riservata ai codici rossi dove c’erano alcuni pazienti in attesa di essere visitati.
Con l’ausilio di altri poliziotti è stato bloccato nonostante opponesse una strenua resistenza , spingendo e colpendo gli agenti con vigorose gomitate. Visto il suo stato di agitazione il personale medico è riuscito a calmarlo solo somministrandogli dei farmaci.
Il 35enne si era presentato all’ingresso del pronto soccorso rifiutando di farsi identificare e di fare l’accettazione. Tre guardie giurate e un operatore sanitario hanno riportato contusioni ed escoriazioni e hanno formalizzato la denuncia.

scroll to top
Hide picture