Migranti scappano dalla nave-quarantena

Porto Empedocle: nove subito acciuffati, altrettanti fanno perdere le proprie tracce

PORTO EMPEDOCLE (AGRIGENTO) – Un gruppetto di migranti, ospiti della nave quarantena Rhapsody dove stavano facendo la sorveglianza sanitaria anti-Covid, è scappato dalla nave.
Utilizzando una scala di corda i tunisini sono riusciti a calarsi dall’imbarcazione che è ormeggiata alla banchina di Porto Empedocle.
Nove sono stati subito acciuffati dalla polizia. Attualmente sono in corso, da parte di tutte le forze dell’ordine, le ricerche: altrettanti, o poco meno, sarebbero riusciti infatti ad allontanarsi.

scroll to top
Hide picture