Ingoiano lamette su nave quarantena

Palermo. Protestano e si feriscono nove migranti a bordo della Rhapsody

Ingoiano lamette su nave quarantena

LAMPEDUSA – Nove migranti a bordo della nave Rhapsody, una delle navi in quarantena alla fonda davanti al porto di Palermo, sono stati soccorsi dalla Capitaneria di porto e dagli uomini del 118 dopo che per protesta hanno ingerito lamette e cocci di vetro. Qualcuno di loro si è anche ferito con un coltello.

I primi quattro sono stati portati in banchina dalle motovedette della Capitaneria di Porto e sono stati affidati alla Croce rossa per essere portati insieme agli uomini del 118 negli ospedali. Al momento non si sa in quale pronto soccorso sono stati trasferiti, visto che i presidi di emergenza sono in affanno per assistere i pazienti Covid.


Correlati