Catania, marijuana nascosta nel tombino

Spaccio in viale Nitta: in manette pusher 27enne incensurato

Catania, marijuana nascosta nel tombino

CATANIA – I carabinieri di Catania hanno arrestato un 27enne catanese, incensurato, per spaccio di droga nella nota piazza di spaccio di viale Vitta 12, nel popoloso quartiere di Librino.

I militari, da posizione defilata e attraverso particolari binocoli, avevano notato come l’arrestato fosse incaricato della custodia della droga successivamente smerciata davanti agli edifici A e B, e che, proprio per la sua mancanza di precedenti penali, veniva “utilizzato” dai suoi complici per evitare di attirare l’attenzione da parte delle forze dell’ordine.

Il 27enne, infatti, sempre da solo e con periodica routine, si avvicinava a un furgone abbandonato che ostruiva l’accesso a un pesante tombino in ghisa, poi ritornava sui suoi passi dopo circa un minuto.

Una volta appostati, i militari hanno atteso l’arrivo dell’uomo sorprendendolo alle spalle e verificando che nel tombino erano contenuti vari involucri di cellophane contenenti complessivamente 2,5 chili di marijuana, oltre al necessario materiale per il confezionamento delle singole dosi.


Correlati