Furti e fughe: presi i ladri catanesi

Rubano scooter, auto e prodotti alimentari in una pizzeria: i carabinieri li inseguono e li catturano

Furti e fughe: presi i ladri catanesi

CATANIA – Tue uomini sono stati arrestati a Catania per due furti e altrettante fughe. Il 28enne Valerio Renna e un incensurato 19enne, entrambi di Misterbianco, sono stati notati dai carabinieri in viale San Pio X mentre procedevano accostati a bordo di due scooter Honda SH.

I militari, subito intuendo che uno degli scooter fosse stato appena rubato, hanno imposto l’alt ma uno dei due nel tentativo di sfuggire ha colliso con il fianco della loro auto di servizio cadendo a terra, mentre l’altro giovane, comunque visivamente identificato, è riuscito temporaneamente a dileguarsi.

Renna è stato immediatamente bloccato e il complice, che frattanto aveva raggiunto la propria casa, è stato raggiunto e arrestato. Lo scooter è stato restituito all’incredula proprietaria.

Il 45enne Fabio Longo, di Aci Catena, è finito in manette per evasione, furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Pur essendo ai domiciliari si aggirava alle 3 di notte a bordo di una Lancia Y10 lungo la via Capo Passero. Visto dai carabinieri ha accelerato dandosi disperatamente alla fuga, che è durata ben poco.

Guidava peraltro un’auto rubata ad Acireale appena due ore prima ed era reduce da un furto di generi alimentari nella pizzeria di un suo compaesano catenoto.


Correlati