Fuochi di “buon auspicio” al lungomare

Catania. Botti pericolosi per festeggiare l’addio al nubilato con gli amici in piazza Nettuno: una denuncia

Fuochi di “buon auspicio” al lungomare

CATANIA – Nella tarda serata di ieri personale delle volanti ha denunciato di libertà un uomo accusato di aver esploso fuochi d’artifico pericolosi per la pubblica incolumità.

I poliziotti sono intervenuto ieri sera sul lungomare di catania dopo le segnalazioni ricevute da alcuni cittadini della zona.

Le esplosioni provenivano da Piazza Nettuno. Al loro arrivo le forze dell’ordine hanno trovato un gruppetto di sei persone che ammiravano estasiati gli effetti luminosi dei giochi di fuoco, non curandosi della confusione presente in quel momento nella piazzetta.

Alla richiesta di spiegazioni, uno di loro ha candidamente affermato che aveva fatto esplodere i fuochi d’artificio in segno di buon auspicio per il suo futuro matrimonio. Per tanto gli agenti hanno proceduto al sequestro della scatola, ormai vuota, che conteneva 200 colpi appartenenti alla categoria F2 e contestualmente hanno effettuato una perquisizione domiciliare.


Correlati