Canicattì

Due rapine in poche ore, assalto a un distributore di carburante e a un corriere espresso

CANICATTÌ (AGRIGENTO) – Rapinatori in azione a Canicattì ai danni dei soliti obiettivi: distributori di carburanti e corrieri espressi. Ancora una volta due rapine una dietro l’altro nel volgere di poco tempo.

La prima in serata all’orario di chiusura ai danni del distributore Q8 di contrada Madonna dell’Aiuto sulla S.S. 122 bis. A entrare in azione in apparenza un solo rapinatore con il volto coperto e armato di pistola che giunto all’interno della piazzola di sosta si è fatto consegnare l’incasso dall’addetto alla distribuzione: qualche centinaio di euro in banconote. La fuga quindi forse con un complice in attesa in zona.

L’altra rapina invece ai danni di un corriere che è stato costretto a fermarsi da due persone a bordo di una moto che indossavano il casco. Sotto la minaccia di un’arma da fuoco i due si sono fatti consegnare il denaro nel borsello: un migliaio di euro. Sui due episodi indagano le forze dell’ordine di Canicattì.


Correlati