Taormina, giovane muore sugli scogli

Ventenne marocchino di cittadinanza italiana forse vittima di uno scivolone fatale durante una battuta di pesca

Taormina, giovane muore sugli scogli

TAORMINA (MESSINA) – Un ventenne marocchino, di cittadinanza italiana, residente a Giardini, è stato trovato morto sugli scogli di Capo Taormina.

Il corpo del giovane è stato recuperato dall’equipaggio di un elicottero dei vigili del fuoco di Catania, il Drago 68.

Trasferito sulla costa è stato poi imbarcato sopra una pilotina della Guardia costiera. La salma è stata portata nel porto di Giardini ed affidata alle autorità che avvieranno le indagini del caso.

Secondo una prima ricostruzione, il giovane sarebbe morto cadendo dopo essere scivolato sugli scogli vicino Capo Taormina, dove si trovava con altre persone per pescare. Sono stati i suoi amici a lanciare l’allarme allertando i carabinieri di Taormina.

I militari guidati dal capitano Arcangelo Majello stanno verificando la dinamica dell’incidente.


Correlati