Catania, è caccia ai parcheggiatori abusivi

Nuovi controlli nel centro di Catania e alla Plaia, multe e sequestri

Catania, è caccia ai parcheggiatori abusivi

CATANIA – Continua la lotta senza sosta della polizia per demolire la tremenda piaga dei posteggiatori abusivi, soprattutto nei fine settimana nei litorali catanesi; le aree più colpite, infatti, rimangono il centro storico e l’area del litorale della plaia, zone che attraggono un bacino di automobilisti molto vasto vittime di questi taglieggiatori.

Nello specifico, la polizia ha sanzionato ben dieci soggetti sorpresi ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo. Molti di questi soggetti sono stati fermati nella zona del viale Kennedy, vicino agli stabilimenti balneari dove stazionavano sia di giorno sia di sera.

Per alcuni di essi è scattato anche il sequestro della somma di denaro provento dell’attività illecita; in particolare, nella notte tra sabato e domenica a un uoo di 48 annifermato proprio in viale Kennedy è stata sequestrata la somma di euro 53, a u altro parcheggiatore abusivo di 67 anni fermato sempre in viale Kennedy è stata requisita la somma di 19,55 euro e, grazie a una segnalazione anonima sull’app YouPol, è stato individuato e fermato in via Dusmet nei pressi dell’ingresso del porto un trentenne al quale è stata sequestrata la somma di euro 12,15 euro.


Correlati