Scala dei Turchi, non bastano i divieti

La scogliera di Realmonte interdetta e sotto sequestro è stata invasa dai turisti. La denuncia di Mareamico

Scala dei Turchi, non bastano i divieti

AGRIGENTO – Arriva l’estate e i turisti si riversano numerosi sulla scogliera di marna bianca di Agrigento nonostante i divieti. Gli ambientalisti di Mareamico scattano foto e denunciano lo scempio.

“La Scala dei Turchi è stata posta sotto sequestro lo scorso 27 febbraio, dalla Procura di Agrigento poiché ritenuta pericolosa. Dall’inizio dell’estate una cinquantina di persone sono state già denunciate a piede libero per il reato di violazione dei sigilli, poichè trovate dentro l’area interdetta” scrive in una nota l’associazione ambientalista.

“Ieri, nel primo week end di luglio diverse persone, approfittando dei mancati controlli, si sono introdotti dentro il sito. Bisogna fare qualcosa per far rispettare le regole e fronteggiare l’anarchia!”


Correlati