Evasioni dai domiciliari, beccati in quattro

Tre arresti dei carabinieri a Catania e uno a Militello

Evasioni dai domiciliari, beccati in quattro

CATANIA – Quattro arresti dei carabinieri a Catania (tre) e Militello in Val di Catania per evasione dagli arresti domiciliari.

In manette a Catania il 41enne Lorenzo Riela, accusato anche di furto di energia elettrica. I militari hanno riconosciuto e bloccato il 41enne mentre era a piedi in via XXXI Maggio in violazione dei domiciliari ai quali era sottoposto dal settembre 2019. I carabinieri, in casa del detenuto, hanno trovato anche l’allaccio abusivo al contatore condominiale. Riela è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

Il secondo arresto riguarda il 28enne Giuseppe Marco Scalia. E’ stato trovato in via Fratelli Cairoli a bordo di una Smart For Two mentre scorrazzava tranquillamente in barba al suo stato di detenzione domiciliare per droga. Immediatamente è stato fermato e ricondotto ai domiciliari.

Sempre a Catania è stato arrestato il 35enne Fabio Maurizio Borzì. Pizzicato in via Delle Finanze, ha cercato di fuggire a piedi ma è stato immediatamente ammanettato e ricollocato agli arresti domiciliari.

A Militello in Val di Catania i carabinieri hanno arrestato il 49enne Carmelo Straniero per numerose violazioni dai domiciliari.


Correlati