Coppia catanese sorpresa dalle telecamere: con calma i due scaricano di tutto

Rifiuti in trasferta a San Gregorio. Il Comune: “Incivili e indisturbati”

Coppia catanese sorpresa dalle telecamere: con calma i due scaricano di tutto

SAN GREGORIO (CATANIA) – Sono passati solo pochi giorni dalla sanzione emessa nei confronti di un trasgressore proveniente da un comune vicino a quello di San Gregorio che altri due sono stati colti in flagranza mentre scaricavano rifiuti dalle loro auto piene a tappo.

Un signore e una coppia hanno portato spazzatura di ogni genere senza tenere conto di giorni, orario e tipologia. Con molta calma, senza quindi avere un minimo di timore di essere visti, hanno scaricato di tutto lanciando i rifiuti, così come immortalato dalle telecamere, nel nuovo punto di raccolta istituito dall’assessorato all’Ecologia, in via Sgroppillo.

“Dell’installazione delle telecamere e della presenza di agenti e di cittadini della zona si è tanto parlato ma vuol dire che queste persone sono disinformate, oltre che “incivili”, dice il Comune.

“Come è noto – ricorda l’assessore all’Ecologia, Salvo Cambria – la via Sgroppillo per metà carreggiata ricade nel comune di San Gregorio mentre l’altra ricade nel comune di Catania. Il problema si acuisce quando gli abitanti della carreggiata opposta, quella ricadente nel comune di Catania, attraversano la strada e vanno a depositare nel nostro comune. Per questo abbiamo messo in appostamento degli agenti e una terza telecamera esterna sarà installata per coprire la visuale di tutto il raggio di azione”. Le telecamere sono capaci di individuare le targhe delle auto anche a notevole distanza.


Correlati