Coltivavano ‘erba’ col reddito di cittadinanza

Serra di marijuana in una villetta a Casteldaccia: due arresti

Coltivavano ‘erba’ col reddito di cittadinanza

PALERMO – I carabinieri hanno arrestato Salvatore Tedesco, 42 anni, e Andrea Palazzolo, 46 anni, accusati di coltivazione, detenzione ai fini di spaccio e furto aggravato. I due percepivano il reddito di cittadinanza.

Nel corso di una perquisizione in una villetta a Casteldaccia (Pa) è stata trovata una coltivazione indoor di marijuana, con 561 piante alte circa un metro e mezzo e 656 germogli di marijuana in vasi, alte circa 10 centimetri.

La serra era munita di materiale fertilizzante, lampade alogene, ventilatori, impianti di condizionamento e aspirazione, il tutto allacciato abusivamente alla rete elettrica pubblica, così come confermato da una squadra di tecnici della società E-Distribuzione intervenuti sul posto.

Le carte del reddito di cittadinanza sono state sequestrate. Il giudice del tribunale Termini Imerese ha disposto gli arresti domiciliari con il braccialetto elettronico.


Correlati