Bojinov, dietrofront completato

L'attaccante bulgaro firma col Pescara e spiega: "E' sempre stata la mia priorità. Avevo detto sì a Lucarelli: gli chiedo scusa, so che mi capirà"

Valeri Bojinov è ufficialmente un giocatore del Pescara. La società abruzzese ha ufficializzato in serata l’ingaggio dell’attaccante bulgaro, che aveva detto di sì al Catania prima di ripensarci.
Un dietrofront in piena regola che il tecnico rossazzurro ha spiegato con la netta differenza d’ingaggio proposta dai due club e che anche Bojinov ha cercato di motivare in qualche modo.
“Pescara – ha assicurato il bulgaro – è sempre stata la mia prima scelta. Lucarelli, che stimo e conosco bene, lo sa. Posso metterci la mano sul cuore. Ho spiegato che la mia priorità era la B perché dava visibilità”.
“E’ vero che lunedì sera avevo detto di sì a Lucarelli – ha aggiunto Bojinov – ma poi si riaperto il discorso col Pescara. Così non ho preso il volo per Catania perché ero un po’ confuso. Gli chiedo scusa, è stato un giocatore e mi capirà”.

scroll to top
Hide picture