A colpi di scopa mette in fuga il rapinatore

Canicattì. I proprietari della tabaccheria reagiscono al malvivente che lascia per terra il registratore di cassa appena rubato

A colpi di scopa mette in fuga il rapinatore

CANICATTI’ (AGRIGENTO)- Cappuccio in testa e fucile mitragliatore al braccio, un uomo, ieri sera, ha tentato di rapinare la rivendita di tabacchi di via Pirandello a Canicattì (Ag).

Si è impossessato, senza neanche parlare, della cassetta del registratore di cassa contenente l’incasso giornaliero.

Ma i proprietari della tabaccheria hanno colpito il malvivente, per due volte, con un manico di scopa in legno. Una reazione che ha messo in fuga, lasciando cadere la cassetta, il malvivente. Ad attenderlo fuori dall’esercizio commerciale, in sella ad un ciclomotore, c’era un complice. Delle indagini si sta occupando la polizia. Il fucile mitragliatore probabilmente era un’arma giocattolo.


Correlati