Retata antidroga nel Palermitano: 4 arresti

Scoperte due serre di marijuana a Monreale e una nel capoluogo, pusher con 27 dosi di crack fermato a Ballarò

PALERMO – I carabinieri hanno arrestato quattro persone, accusate a vario titolo di coltivazione, detenzione e spaccio di droga. Trovate due serre indoor di marijuana a Giacalone, nel comune di Monreale (Pa). Nell’operazione sono state sequestrate 146 piante di marijuana, di un metro e mezzo circa di altezza e 189 germogli della medesima specie, alti circa trenta centimetri. I carabinieri hanno arrestato due palermitani: G.B., 31 anni e F.L., 37 anni.
La seconda serra è stata trovata a Palermo nel quartiere Altarello di Baida nell’abitazione di G.P., palermitano di 44 anni. Qui sono state trovate 58 piante di marijuana. In entrambi i casi l’alimentazione elettrica era allacciata abusivamente alla rete pubblica.
Infine, nel quartiere Ballarò i militari hanno arrestato in via Nunzio Nasi E.L., palermitano di 23 anni, con 27 dosi di crack. Tutti gli arrestati si trovano ai domiciliari in attesa di convalida.

scroll to top
Hide picture